Robert Slavin

Roger Slavin

Slavin Robert attualmente Co-Direttore del centro per ricerca sulla formazione degli allievi all'università del Johns Hopkins. Laureato in psicologia all'università. Il Dott. Slavin ha scritto o collaborato a più di 200 articoli e 15 libri:


Educational Psychology: Theory into Practice (Allyn & Bacon, 1986, 1988, 1991, 1994, 1997), School and Classroom Organization (Erlbaum, 1989), Effective Programs for Students at Risk (Allyn & Bacon, 1989), Cooperative Learning: Theory, Research, and Practice (Allyn & Bacon, 1990, 1995), Preventing Early School Failure (Allyn & Bacon, 1994), Every Child, Every School: Success for All (Corwin, 1996), and Show Me the Evidence: Proven and Promising Programs for America's Schools (Corwin, 1998).


Ha ricevuto il premio educativo americano di carriera del Raymond B. Cattell dell'associazione di ricerca per ricerca programmatica in 1986, il premio per l'articolo migliore in un giornale di AERA in 1988, il premio del Palmer O. Johnson del Charles A. Dana in 1994, il premio del James Bryant Conant dalla Commissione di formazione del dichiara in 1998 e nel premio eccezionale dell'educatore dalla lega del Horace Mann in 1999.


Lo "Student Team Learning" di Robert Slavin, 1978,  (che oggi si propone anche come «Success of all») si caratterizza soprattutto per l'attenzione rivolta alla motivazione estrinseca.

L'enfasi è sul conseguimento degli obiettivi del gruppo, ma è anche importante la responsabilità individuale in termini di miglioramento del proprio rendimento, alla quale sono preparati tutti i componenti del gruppo. Anche gli studenti meno bravi vengono sfidati a mi-gliorare le loro prestazioni.


Come sottolinea Slavin, molti ragazzi, soprattutto quelli a rischio, non possono essere facilmente indotti a impegnarsi e ad apprendere nello studio senza la prospettiva del conseguimento di qualche ricompensa. Ciò che è vero a livello individuale può valere per il gruppo se viene offerta una ricompensa che unifichi e stimoli l'impegno dei suoi membri.

Il ruolo dell'insegnante è quello di organizzare i gruppisecondo principi corretti di eterogeneità, di presentare ricompense stimolanti, di stilare e di promulgare le classifiche di gruppo.


Tre delle tecniche più popolari dello STL sono:

  1. STAD (Student Team Achievement Divisions),
  2. TGT (Teams-Games-Tournaments),
  3. JIGSAW II (versione competitiva dello Jigsaw di Slavin, adattata da Slavin stesso).

Il lavoro può essere impostato in modi diversi: ad esempio, in forma competitiva, con il metodo Jigsaw o con strutture particolari come quelle per l'apprendimento della lettura e per la comprensione del testo detta CIRC e della matematica detta TAI.


vai al sito Università di Trento che descrive le tecniche









- [ bytes]

credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | dove siamo
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer