Spencer e Miguel Kagan

Spencer Kagan

Spencer Kagan, nato nel 1944, è docente di Psicologia e di Educazione all'Università di Berkeley California. E' un ricercatore internazionalmente riconosciuto, autore di oltre 80 libri, tradotti in sei lingue, e moltissimi articoli scientifici in tema di apprendimento cooperativo, di intelligenze multiple e di  formazione del carattere.

Kagan Spencer e Miguel  Kagan conducono ricerche sul Cooperative Learning e hanno fondato un centro di pubblicazioni in California. Il loro apporto denominato “Structural  approach” si basa sulla predisposizione delle strutture di lavoro al fine di garantire un'interdipendenza positiva effettiva. Intendono cioè raggiungere alcuni dei principali obiettivi dell'apprendimento cooperativo - coinvolgimento del maggior numero possibile di studenti, uguale partecipazione e responsabilità individuale -  mediante l'adattamento di una struttura  a scopi specifici (apprendimento, organizzazione di conoscenze e riflessione, clima di gruppo o della classe).

Kagan ed i suoi soci hanno scoperto che, in tutto il mondo, i bambini di tutte le età sono diventati più cooperativi quando sono stati messi in situazioni particolari. E su queste premesse hanno iniziato il lavoro di ricerca nel 1968. Kagan ha costruito “le strutture“, tecniche d'istruzione semplici o strategie didattiche per guidare l'interazione degli allievi con il programma di studi e con l'insegnante.

Le strutture del Kagan hanno avuto successo in molte scuole, hanno migliorato i rapporti etnici, il self-esteem à aumentato, è migliorato il clima di classe.  Ora sono usate moltissimo sia in  asili sia  nelle università. Invece di dare risalto alle lezioni, ai progetti complessi, che richiedono una vasta progettazione e dei  materiali speciali, le strutture di Kagan richiedono poca o nessuna preparazione e nessun materiale speciale. Poiché le strutture di Kagan sono così facile da imparare e da applicarsi, è nato “il motto di Kagan”:

IMPARALO OGGI, USALO DOMANI, APPLICALO SEMPRE

 La sua definizione di Cooperative Learning è esaustiva e precisa:

“L'approccio strutturale al Cooperative Learning è basato sulla creazione, l'analisi e la sistematica applicazione di strutture o modalità di organizzare in classe interazioni sociali su tema libero. Nel Collaborative Learning sono rispettate e messe in evidenza le abilità e i contributi individuali. Vi è inoltre un'equa ripartizione dell'autorità e un'accettazione di responsabilità tra i vari membri”.

Nella gestione del gruppo valgono le stesse regole di interazione simultanea, interdipendenza positiva, responsabilità individuale e partecipazione equa che caratterizzano il Cooperative Learning, tuttavia quello di Kagan è un modello orientato a fornire le condizioni in cui possano emergere ed esprimersi le doti naturali degli studenti, come la curiosità, l'intelligenza, l'espressività.

Ogni struttura è costituita da tre semplici elementi che sono l'attore, l'azione ed il ricevente dell'azione. Ad esempio "l'insegnante pone una domanda agli alunni", o "un alunno confronta la risposta con un compagno" o "il gruppo formula una risposta comune".

Un'attività didattica o meglio un'esperienza di apprendimento coniuga una certa struttura con uno specifico contenuto,  la lezione è composta da una concatenazione finalizzata di attività, ad esempio:

  • studio in coppia del testo di scienze    
  • struttura Bugie e verità
  • struttura Numbered head
  • riflessione collettiva guidata dal docente

Agli insegnanti che si accostano a questo metodo Kagan consiglia di iniziare utilizzando una sola struttura per lezione, ad esempio all'inizio per attivare l'attenzione, stimolare motivazione, fare ipotesi in una fase intermedia per verificare la comprensione o a conclusione per riflettere su cosa gli studenti hanno appreso ed eventualmente per schematizzarlo.

Sebbene siano combinabili in infiniti modi e possano essere utilizzate a scopi diversi, alcune di esse sono particolarmente adatte ad attività di Team-building, altre ad esercitare competenze cognitive o comunicative.

vedi :

  • Kagan Online Magazine
  • una nota di S. Kagan nel sito dell ADI - Associazione Docenti Italiani) in cui Spencer Kagan  elenca i "pro" (di cui è, ovviamente, convintissimo) e i "contro" dell'apprendimento cooperativo ( per  dovere di obiettività).


Allegate la descrizione di alcune strutture

strutture - [30720 bytes]

credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | dove siamo
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer