Elena Camino

Ricercatrice nel Dip. Di Biologia animale, Docente di Didattica delle Scienze Naturali e di Fondamenti di Sostenibilità a Scienze Naturali. Docente presso SIS Piemonte - Classi A059, A060. Dipartimento di Biologia animale e dell'uomo

 

Dal sito IRIS Istituto di Ricerche Interdisciplinari sulla Sostenibilità

 

"Mi occupo di ‘science education', cioè di aspetti che riguardano gli scopi, i modi, i contenuti relativi ai processi di apprendimento delle scienze naturali. Mi sono particolarmente interessata – negli ultimi anni – di strategie educative per affrontare tematiche socio – ambientali complesse e controverse, di relazioni tra linguaggio e scienza, e della ‘sustainability science' (Gallopin) Mi affascina la prospettiva della 'metacultura' "quella zona vuota di contenuti, perché va al di là dei contenuti) in cui tutte le culture sono in presenza delle altre e si comprendono a vicenda guardandosi da fuori". G. Zaid Sapersi guardare. Internazionale 695, 1.06.07 pag 52-53.

Sono passata dalla prospettiva della Fisica a quella delle Scienze Naturali, dall'esperienza di ricerca in laboratorio alla ricerca interdisciplinare e alla Ricerca – Azione nei percorsi formativi. La crescente consapevolezza della meravigliosa, creativa e imprevedibile complessità dei sistemi naturali e della inestricabile interdipendenza di tutti i livelli organizzativi dei viventi mi orienta a sentirmi profondamente inserita all'interno di questa rete, a cercare di capirne sempre più i raffinati meccanismi, e a entrarne in sintonia. Noi umani siamo nodi della rete, e al tempo stesso processi in continua trasformazione che interagiscono con il contesto, agendo su di esso ed essendone plasmati. ‘Sostenibili' sono a mio parere le pratiche del vivere che tengono conto insieme di due aspetti: la limitatezza dei sistemi naturali e l'equità del loro uso da parte delle comunità umane. La violenza - sia essa diretta, strutturale o culturale (secondo Galtung) - porta a situazioni insostenibili, mentre competenza indispensabile di un cammino verso la sostenibilità (ambientale e non solo) è la pratica della trasformazione nonviolenta dei conflitti. ‘Sostenibilità' per me è un modo di essere e di agire che esprime la tensione a trovare – a livello individuale e collettivo, nella professione e insieme nel vivere quotidiano - l'armonia nel vivere dentro al nostro pianeta, mettendo in gioco e integrando la parte cognitiva, le emozioni, la dimensione spirituale, le relazioni intra e interpersonali"

 

 Pubblicazioni:

 

  • CAMINO E. Sguardi sul silenzio. In AA.VV. ‘Di silenzio in silenzio', Anima Mundi, Cesena 2007 (in corso di stampa).
  • COLUCCI GRAY L., CAMINO E. & BARBIERO G. From scientific literacy to sustainability literacy: an ecological framework for education. Science Education 90 (2), 227-252, 2006.
  • BENESSIA A., BARBIERO G. & CAMINO E. Verso una sostenibilità fondata su ecologia ed equità. Convegno SISSA, IV Convegno Annuale sulla Comunicazione della Scienza, Forlì, dicembre 2005.
  • CAMINO E. & BARBIERO G. Connessioni. Reti da svelare, trame da tessere per un cammino verso la sostenibilità. In Falchetti & Carovita (a cura di) “Per una ecologia dell'educazione ambientale” Ediz a cura dell'Istituto per l'ambiente e l'educazione Scholé futuro, pag. 101- 112, 2005.
  • CAMINO E., BARBIERO G., PERAZZONE A., COLUCCI-GRAY L. Linking research and education to promote an integrated approach to sustainability. InW. L. Filho, Handbook of Sustainability Research, Peter Lang Europaischer Verlag Wissenschaften, Frankfurt, pp.535-561, 2005
  • COLUCCI L. & CAMINO E. Gamberetti in tavola. Un problema globale. Un gioco di ruolo sugli allevamenti intensivi di gamberetti in India. Edizioni Gruppo Abele, Torino, 2000.
  •  

 

credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | dove siamo
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer