L'EDUCAZIONE AMBIENTALE

L'educazione ambientale
tra neuroscienze, disagio giovanile,
imprenditorialità e comunicazione


A cura del Liceo «C. Darwin» di Rivoli, Scuola Polo dell'Ambito TO 6.

 

Destinatari: Il corso è rivolto a insegnanti di tutte le discipline degli istituti scolastici di ogni ordine e grado.

 

Finalità

Il tema dell'educazione ambientale si presta a molteplici approfondimenti. In questo corso di formazione per insegnanti delle scuole piemontesi, si è scelto di affrontarlo partendo dalle neuroscienze e dalle modalità di comunicazione, per offrire alcuni suggerimenti utili per il lavoro in classe.

Per ogni incontro è, inoltre, prevista anche la presentazione di un'esperienza pilota di autoimprenditorialità nel comparto. Tali testimonianze d'impresa possono formire idee utili ai fini dell'organizzazione di uscite didattiche o di esperienze di alternanza scuola-lavoro.

Formatori
  • Domenico Cravero, psicologo, psicoterapeuta, sociologo e autore di numerosi libri; fondatore di comunità terapeutiche, ha avviato una cooperativa sociale (Terra Mia) che pratica agricoltura sociale fin dal 1984. Sta sperimentando un percorso di avvicinamento degli adolescenti ai temi dell'ecologia e della qualità della vita attraverso la musica e il lavoro agricolo. È promotore di Scuole dei Genitori e di servizi educativi e terapeutici per le famiglie.

  • Maria Grazia Turri, filosofa e economista, docente di Linguaggi della Comunicazione aziendale e Fondamenti della comunicazione presso il Dipartimento di Management dell'Università di Torino. È direttrice delle collane Filosofie dell'economia e Relazioni Pericolose per l'editore Mimesis. Tra le sue aree di specializzazione, Ontologia e Metafisica degli Oggetti Sociali e Filosofia dell'economia. Ha pubblicato La distinzione fra moneta e denaro (Carocci, 2009), Gli oggetti che popolano il mondo (Carocci, 2011), Biologicamente sociali culturalmente individualisti (Mimesis, 2012), Gli dei del capitalismo. Teologia economica nell'età dell'incertezza (Mimesis, 2014).

  • Lidia Cassetta, giornalista e communication manager. Ha lavorato per oltre vent'anni come responsabile comunicazione ed educational per una associazione di rappresentanza del movimento cooperativo. Da sempre si occupa di comunicazione sociale e culturale. Scrive per le testate La Voce e Il Tempo. Ha ideato il teatro filosofico e dell'economia civile di Villanova D'Asti, promosso dall'Associazione Solidarietà Giovanile guidata da Domenico Cravero e dalla Scuola di Economia Civile del prof. Stefano Zamagni. Vicina ai temi ambientali, si occupa di promuovere e sviluppare percorsi di educazione ambientale per il mondo della scuola.

Metodologia di lavoro

Sono previsti quattro incontri di tre ore ciascuno.

Gli incontri dureranno 3 ore e saranno così strutturati:

  • 100 min. di lezione frontale (relazione del formatore)

  • 30 min. di dibattito tra i partecipanti

  • 50 min. di testimoninanza d'impresa.

Calendario del corso
  • martedì 17 settembre 2019 ore 14,30-17,30

  • Lidia Cassetta, Le trappole della comunicazione e la comunicazione ambientale

  • Ambiente e lavoro: presentazione della Cooperativa di utenza energetica ènostra a cura di Pino Tebano

  • venerdì 20 settembre 2019 ore 14,30-17,30

  • Domenico Cravero, L'esperienza terapeutica dell'Agricura, tra neuroscienze e disagio giovanile

  • Ambiente e lavoro: presentazione della Cooperativa di Agricoltura sociale Dalla Stessa Parte a cura di Maurizio Rolando

  • martedì 24 settembre 2019 ore 14,30-17,30

  • Maria Grazia Turri, La socialità delle piante e noi

  • Ambiente e lavoro: presentazione della giovane start up la Cooperativa Energia Positiva a cura di Alberto e Claudio Gastaldo

  • venerdì 27 settembre 2019 ore 14,30-17,30

  • Maria Grazia Turri, Educazione ambientale e neuroni a specchio: la forza dell'imitazione

  • Ambiente e lavoro: l'esperienza delle Cooperative Terra Mia e Release a cura di Domenico Cravero

Sede del corso:Ce.Se.Di. Torino, via Gaudenzio Ferrari, 1.

 

Costi: l'iscrizione e la partecipazione al corso sono gratuiti. Il corso è sovvenzionato con i fondi erogati dal MIUR per iI Piano Nazionale Formazione Docenti 2016-2019.

 

Adesioni

I docenti interessati possono iscriversi tramite il modulo on-linehttp://bit.ly/corso-ambiente

entro il15 settembre 2019.

Numero massimo partecipanti al corso: 50, dei quali 15 posti sono riservati agli insegnanti che

prestano servizio nelle scuole dell'Ambito territoriale TO06.

 

Riferimento per le iscrizioni:

Rachele LENTINI ( Ce.Se.Di) Tel. 011.861.3602 – fax 011.861.4494

E-mail: rachele.lentini@cittametropolitana.torino.it

credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | dove siamo
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer