Tiralarete: incontri all'IC Regio Parco(febbraio - maggio 2011)

l facilitatori di TIRALARETE, la rete delle scuole di Torino, supportano i gruppi di insegnanti che lo richiedono, operando per lo sviluppo di attività di  Cooperative Learning,.

Il Gruppo 2 che agisce sulle scuole di Torino Nord, il giorno 1 febbraio 2011 si è riunito, presso l'IC Regio Parco,
Erano presenti sette docenti delle Scuole:
  1. IC Regio Parco,
  2. IC Palmieri,
  3. Convitto Nazionale Umberto I,
  4. IC Racconigi,
  5. Faà di Bruno,
  6. media Viotti.
Di fronte alle difficoltà di gestione delle classi e dei processi di apprendimento si sente la necessità di migliorare le competenze nell'applicazione del Cooperative Learning e di altre metodologie innovative.
In questo primo incontro dai partecipanti è quindi emersa l'esigenza di perseguire i seguenti obiettivi:
• confrontare le diverse esperienze per riflettere su potenzialità e limiti del CL
• progettare unità di apprendimento e percorsi di costruzione del gruppo classe, di sviluppo delle abilità sociali e del problem solving
• sviluppare competenze tali da poter essere di aiuto ad altri insegnanti nelle rispettive scuole

Gli obiettivi indicati dai partecipanti (elaborati con modalità cooperative) collimano sostanzialmente con quelli immaginati dal facilitatore del gruppo:
aiutare a superare le difficoltà nell'applicazione del CL e altre metodologie innovative condividendo le nostre esperienze e valorizzando i successi per realizzare progettazioni efficaci.
L'effettiva realizzazione di unità di apprendimento nelle classi da parte dei partecipanti costituirà l'indicatore di risultato utile ad evidenziare il raggiungimento degli obiettivi individuati.
Il facilitatore ritiene inoltre auspicabile che tali gruppi di lavoro si diffondano al punto da averne uno in ogni scuola, nell'ambito di progetti per il miglioramento della qualità della didattica da inserire nel POF.
I referenti potrebbero essere i coordinatori di tali gruppi che potrebbero costituire una struttura organizzativa per la diffusione più capillare delle metodologie cooperative ed innovative. Si propone, per tali gruppi, la denominazione di  GRI (Gruppo per la Ricerca e l'Innovazione )

I prossimi incontri sono previsti per i giorni:
  • martedì 29 marzo 2011
  • martedì10 maggio 2011


 

credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | dove siamo
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer