Una Guida per insegnare le abilità sociali a studenti di 14 anni e oltre.

Pubblichiamo la Newsletter  del progetto "PSS- Promoting Social Skills" finanziato dal programma europeo "Life-long learning", sottoprogramma Comenius. Partner italiani, il Centro Studi Bruno Ciari e l'Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa.

Il Centro Studi Bruno Ciari e l'Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa sono i partner italiani del progetto europeo “Pss – Promoting Sociall Skills”.

Il risultato principale del progetto è la produzione di una Guida per gli insegnanti, che li aiuti a insegnare le abilità sociali a studenti di 14 anni e oltre.
La Guida (che può essere richiesta gratuitamente sul sito ) contiene 60 unità didattiche.
Al fine di garantire una maggiore qualità, è stata sperimentata e valutata nelle scuole che partecipano al progetto. 250 studenti di 10 scuole in 5 paesi europei - Italia, Danimarca, Regno Unito, Polonia e Bulgaria – hanno partecipato alla sperimentazione.
Dopo la sperimentazione della Guida, gli insegnanti e gli studenti hanno compilato questionari con le loro opinioni. Utilizzando questi questionari ciascun partner del progetto pubblicherà un rapporto sulla sperimentazione.

Conclusioni e commenti sulla sperimentazione:
Tutti gli studenti hanno preso parte alla sperimentazione delle unità didattiche con grande interesse e piacere. Essi hanno definito le lezioni come diverse da quelle “ordinarie”, le hanno trovate molto interessanti, emozionanti, divertenti e allo stesso tempo rilassanti.
Studiare attraverso giochi e attività è stato piacevole per gli studenti, che hanno potuto lavorare in team, esprimere liberamente le loro opinioni e idee di fronte agli altri, mantenendo interesse nel processo educativo.
E' opinione comune che l'opportunità di esprimersi liberamente è la chiave del successo, specialmente nella comunicazione tra le persone. Gli studenti si sentono più sicuri e ritengono che la sperimentazione abbia permesso loro di capire meglio sé stessi e le altre persone intorno a loro.
La struttura delle lezioni - come una sequenza di introduzione, gioco, conclusione – è stata apprezzata da tutti gli insegnanti, che hanno giudicato le lezioni ben sviluppate e interessanti.
La sperimentazione della Guida ha contribuito a far superare agli studenti la barriera invisibile del disagio, degli scrupoli, dell'isolamento (il privato, area protetta di ogni giovane con i suoi segreti, le preoccupazioni e le paure), ad essere sé stessi e ad accettare eventuali differenze.

 

credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | dove siamo
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - Web Agency Torino Customizer