IL GIS CESEDI

 

Il GIS,Gruppo per l'Innovazione della Scuola,  è nato nel 2006 in seguito al progetto avviato nell'anno scolastico 1997-98 dalla Provincia di Torino, con l'obiettivo di sviluppare metodologie didattiche innovative.

Il gruppo è costituito da insegnanti che gravitano sul territorio della Città metropolitana di Torino e che intendono condividere scopi e attività e collaborare in una prospettiva di ricerca-azione e formazione continua.

Il quadro pedagogico - didattico nel quale si progettano, organizzano e sviluppano le attività del gruppo è il socio-costruttivismo, con particolare riferimento alle metodologie del cooperative learning (apprendimento cooperativo), che forniscono un forte contributo alla risoluzione dei problemi educativi e formativi.

Fanno anche parte del quadro di riferimento del gruppo altre modalità di approccio didattico che ben si innestano sul Cooperative learning, quali la valutazione e la didattica per competenze, l'utilizzo di una progettazione significativa e la creazione di contesti scolastici che siano comunità di apprendimento.

Fin dagli inizi del Progetto, i docenti del GIS agiscono in varie zone del territorio metropolitano:

ñ      Chieri

ñ      Chivasso/Ivrea

ñ      Grugliasco

ñ      Pinerolo  

ñ      Torino     

ñ      Val di Susa.

 

In ciascuna di esse tuttoggi sono presenti insegnanti con una significativa esperienza nella conoscenza e applicazione del Cooperative Learninge di altri metodi innovativi, che possono supportare i colleghi nell'applicazione del metodo.

Oggi  il lavoro dei facilitatori/formatori e dei referenti si svolge in parte in occasioni più centralizzate, come i corsi ed i laboratori organizzati presso la sede del Ce.Se.Di. ed in parte presso le sedi delle scuole che ne fanno richiesta. In quest'ultimo caso le attività possono essere più calibrate sugli specifici bisogni dell'Istituto.

 

Tutte  le iniziative del GIS-Ce.Se.Di., comprese eventuali altre iniziative organizzate nelle zone, saranno pubblicizzate sul portale:  www.apprendimentocooperativo.it

 

Sarà inoltre  possibile contattare via email i referenti delle varie zone:

 

CHIERI:

Paola Lasala D.D. 1° Circolo Chieri:  laspaola@tiscali.it

Caterina Grignolo:  caterina.grignolo@gmail.com

 

CHIVASSO/IVREA:

Riccarda Viglino: rivigli@yahoo.it

Maria Grazia Bergamo:  I.C. Verolengo:  mariagrazia.bergamo@unito.it

Daniela Moscato:  daniela.moscato@yahoo.it

Matilde Lo Valvo Istituto Comprensivo di Azeglio: 54matilde@gmail.com

 

GRUGLIASCO:

Marco Falasca: marco.fala@libero.it

Alberto Elia ITIS Majorana di Grugliasco: elialbest@inwind.it

Antonella Martini ITIS Majorana di Grugliasco:  antochim@libero.it

Enrica Miglioli IC King di Grugliasco: enricamiglioli@tiscali.it

Patrizia Bertoni IC King di Torino: patrizia_bretoni@fastwebnet.it

Valentina Paterna  IC King di Torino: paterna.valentina@libero.it

Paola Gatto IC King di Torino: paolettakat@libero.it

Maria Rita Pastore IC King di Grugliasco:mariarita.pastore@gmail.com

 

PINEROLO

Fiorella Trucco, Liceo "Porporato" di Pinerolo, referente per la formazione della RetePin: fioretrucco@libero.it

Gianni Di Pietro: gianni.didietro@tiscali.it

Bruna Laudi: bruna.laudi@gmail.com

Yuri Berio Rapetti  Liceo "Porporato" Pinerolo: yuriberiorapetti@gmail.com

 

TORINO

Carmelo Stornello: c.stornello@fastwebnet.it

Daniela Callegari  "Convitto Umberto I": callegari@cnuto.it

Chiara Chicco:cchicco@hotmail.com

Maurizio Falasca:  maurizio.falasca@alice.it

Roberta Massa  DD "Casalegno" (scuola dell'infanzia Violetta Parra): roberta-massa@alice.it

Elena Melita primaria II Circolo Nichelino:elena.melita@gmail.com

Marina Michelon scuola dell' infanzia "Pisacane" Torino:marinamch14@gmail.com

Rosanna Morra: DD "Casalegno" (scuola dell'infanzia Violetta Parra): rosannamorra@virgilio.it

Enza Paratore: "Convitto Umberto I"epa974@gmail.com

Giovanna Sorrentino: DD "Baricco" giovannasorrentino26@libero.it

Maurizia Ugo: IC "Manzoni" maurizia.ugo@libero.it

 
VAL DI SUSA

Danila Favro IC  Bussoleno - primaria di Foresto: danila.favro@gmail.com

Mirella Colomba IC Bussoleno - primaria di Chianocco: colombamirella2@gmail.com

Angelo Chiarle LS Darwin di Rivoli:  angelo.chiarle@libero.it

 

 

ELENCO DELLE INIZIATIVE PER L'ANNO SCOLASTICO 2017/2018

 

Tutte le iniziative di formazione docenti  proposte, che si svolgeranno presso il Ce.Se.Di., non prevedono costi a carico delle scuole o degli insegnanti interessati.

 

I Corsi sono autorizzati ai sensi della Direttiva 170/2016 e riconosciuti con decreto USR Piemonte prot. 6547 del 19/7/2017, sulla base  della procedura di riconoscimento dell' Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte (Nota 10501 del 29/9/2016), ad eccezione dei corsi:

- La costruzione di un modelo di curricolo d'istituto

- La valutazione autentica nella didattica delle competenze

- Strategie di valutazione e insegnamento per la classe digitale

che sono stati considerati validi dal punto di vista formativo anche dall'USR e proposti alle scuole per il loro valore, ma che possono acquisire validità  ai fini della formazione e aggiornamento del personale docente qualora siano integrati negli specifici piani di formazione docenti delle singole istituzioni scolastiche o di reti di scuole, previa approvazione del Collegio Docenti delle istituzioni scolastiche che li fanno propri (L. 107/2015, art. 1, C. 124) 

 

I formatori del GIS sono peraltro  disponibili per attività di formazione, presso gli Istituti interessati che ne facciano richiesta in proprio  e che  si facciano carico dei relativi costi.

Per le informazioni  riguardanti i formatori  e i corsi di formazione consultare il portale:

 

www.apprendimentocooperativo.it

 

1.      L'apprendimento cooperativo nelle scuole dell'infanzia: dalla teoria alla pratica      pag. 4

2.   Insegnare e apprendere in gruppo. il coop. learning: dalla teoria alla pratica in classe pag. 5

3.      Imparare ad insegnare senza dipendere dalla lezione frontale: Introduzione alla pratica dell'apprendimento cooperativo (per la scuola secondaria )  pag.6

4.   Insegnare e apprendere in gruppo. il cooperative learning (II livello)  pag.7

5.       Cooperative learning avanzato: la formazione dei formatori  pag.9

6.   Seminario: esempi di buone pratiche   pag. 10

7.   Il docente inclusivo e il successo scolastico di tutti  pag. 11

8.       Programmare e valutare per competenze (seminario sul  percorso di  ricerca azione) pag. 12

9.   La costruzione di un modello di curricolo d'Istituto  pag.13

10. La valutazione autentica nella didattica delle competenze  pag.14

11. La  matematica in gioco. Dal workshop alla costruzione di percorsi adatti al       superamento dei nodi significativi in matematica  pag.16

12. Matematica e cooperative learning: didattica per competenze e prove INVALSI (seminario sui risultati del percorso di ricerca azione)   pag.17

13. Italiano e prove INVALSI (percorso di ricerca-azione)  pag.18

14.  Cooperazione didattica per l'educazione scientifica  pag.19

15. La lezione digitale con gli E.A.S. (Episodi di Apprendimento Situati)   pag.21

16. La valutazione degli apprendimenti nella didattica digitale integrata (corso on line)  pag.23

17. Strategie di valutazione e insegnamento per la classe digitale (corso on line)  pag.24


 

 

 

 

credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | dove siamo
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer